8 suggerimenti per migliorare la tua competitività e attrattività sui canali diretti

Home FASTBOOKING News 8 suggerimenti per migliorare la tua competitività e attrattività sui canali diretti

Attualmente, la strategia tariffaria di un hotel è definita in base a 3 criteri principali:

  • La segmentazione: quali sono i clienti a cui puntare e quanto questi possono o sarebbero disposti a pagare/span>)
  • La domanda (il volume dei viaggiatori in cerca di un hotel ad un determinato prezzo, in un determinato periodo e in una determinata posizione))
  • Le offerte del mercato, ovvero i concorrenti)

 

In qualità di albergatore, il tuo obiettivo è chiaro: aumentare la tua redditività incrementando il tasso di occupazione, ottimizzando le tariffe medie giornaliere e riducendo i costi.

Ma anche se conosci benissimo il tuo pubblico di destinazione, è più difficile stare al passo con la volatilità della domanda e del mercato.

Ecco alcuni suggerimenti per impostare un’analisi di mercato efficace in termini di tempo e risorse.

 

# 1 Identifica la concorrenza

Pensa al cliente per identificare la concorrenza: a parte il tuo hotel, quali sono le altre opzioni per i viaggiatori?

Ecco i parametri da considerare:

> Posizione geografica

La posizione è il secondo criterio di decisione. Le strutture intorno a te sono quindi il primo aspetto da considerare. Per alcuni hotel, le cose possono essere un po’ più complesse e richiedono un parametro di riferimento sul tipo di destinazione: il Revenue Manager di una località balneare considererà i concorrenti presenti in altre destinazioni, poiché un viaggiatore che vuole trascorrere la sua vacanza in una località balneare prenderà in considerazione diverse destinazioni (Maldive, Filippine …)

> Categoria dell’hotel (budget, di fascia media, di lusso…)

Qui si parla di budget: il prezzo resta il primo criterio dei viaggiatori in fase di scelta di un hotel. Da adattare secondo l’alta o la bassa stagione.

> Accessibilità

I viaggiatori si informeranno subito su come arrivare al tuo hotel, ed effettueranno confronti per scegliere l’hotel con la migliore posizione.

> Grandezza dell’hotel

Anche il numero totale di camere, per ospitare grandi gruppi, conta per definire il tuo ambiente competitivo. Per gli organizzatori di incontri e eventi in particolare, questo è un criterio di confronto importante.

> Albergatori indipendenti vs catene alberghiere

Ciò può essere importante soprattutto per i viaggiatori d’affari, più disposti a rimanere in una catena alberghiera con l’offerta di un programma fedeltà, che consente loro di accumulare punti.

> Servizi ricreativi (piscina, spa, palestra…)

Alcuni viaggiatori sono molto attenti ai servizi aggiuntivi dell’hotel. Ad esempio, i millennials in viaggio d’affari ritengono che la palestra sia essenziale. Un altro esempio è la piscina, particolarmente importante per un resort.

> Capacità di organizzazione eventi

La tua capacità di organizzare eventi sarà un’altra caratteristica importante per attirare viaggiatori presso il tuo hotel.

Ricorda che il tuo ambiente competitivo può evolvere, l’apertura di un nuovo hotel può avere un forte impatto, ad esempio.

 

# 2 Segui i prezzi dei concorrenti, i tipi di camera e le restrizioni

Una volta definito il tuo paesaggio competitivo, cosa resta da monitorare?

Naturalmente, i prezzi saranno i dati principali da seguire. Il minimo sarebbe quello di confrontare il tuo miglior prezzo disponibile. Ma puoi perfezionare l’analisi e seguire i prezzi secondo i tipi di camere (standard, deluxe …). Dovrai quindi far corrispondere i tuoi tipi di camera e i tipi di camera dei tuoi concorrenti, poiché le nomenclature possono variare da hotel a hotel.

Anche la durata del soggiorno è un ottimo indicatore da seguire, nonché le politiche di prenotazione anticipata e di last minute: questi dati ti aiuteranno a definire e adattare le tue restrizioni.

 

# 3 Non dimenticare la tua e-reputation

È molto importante seguire la tua posizione. Infatti, un viaggiatore è disposto a pagare di più per un hotel con lo stesso livello di servizio e situato nella stessa posizione, ma con recensioni migliori. Un aumento del 10% nella classifica di TripAdvisor comporta un aumento del 4,6% delle prenotazioni! (Fonte: TripAdvisor)     

 

# 4 Verifica la tua parità tariffaria

Per 1 ricerca su 4, una OTA offre un prezzo più conveniente rispetto al prezzo diretto dell’hotel*, a volte senza che quest’ultimo lo sappia. (*Fonte: Triptease).

La disparità che può condurre ad un calo delle prenotazioni sul sito ufficiale dell’hotel rende indispensabile verificare attentamente di essere almeno in parità: effettua un benchmark di tutti i canali, per riuscire a generare più prenotazioni dirette.

 

# 5 Anticipa la domanda

Sii consapevole di tutti gli eventi che potrebbero influire sulle richieste. Questo ti aiuterà ad anticipare al meglio i periodi di picco o ad apportare stimoli ai periodi di bassa stagione con azioni specifiche di marketing. Trova tutti gli eventi entro il raggio di 20 km dal tuo hotel, tra cui eventi sportivi, vacanze scolastiche, feste nazionali, fiere (mediche, industriali, ecc.), eventi culturali, mostre…

 

# 6 Sii coerente

Imposta una routine: quando controlli il tasso di occupazione al mattino, guarda i movimenti dei tuoi concorrenti.

Inoltre, osservare l’evoluzione dei prezzi su -90, -60, -30, -15 e -3 giorni prima della data di arrivo ti aiuterà a capire la strategia dei tuoi concorrenti. Come in un gioco, più conosci il tuo avversario, più facile sarà prendere il comando!

 

# 7 Pensa in tempo reale

I tuoi concorrenti aggiorneranno i loro prezzi almeno 14 volte alla settimana, perciò assicurati di recuperare i dati in tempo reale. È essenziale reagire ai movimenti dei tuoi concorrenti.

 

# 8 Sfrutta l’assistenza tecnologica

Immagina di essere su 7 canali con 3 tariffe, 3 categorie di camere, e di avere 5 concorrenti (fino a 15 in un mercato molto trafficato) da osservare: ciò significa 630 parametri da controllare! Sei pronto a trascorrere la giornata a guardare prezzi?

Uno strumento all’avanguardia ti consente di risparmiare molto tempo, grazie a una panoramica a 360° di tutti i concorrenti in un’unica schermata e a una dashboard personalizzata.

Questo tipo di strumento consente di creare segnalazioni. Definisci le visualizzazioni in base alle tue esigenze e imposta notifiche personalizzate che ti avvisino dei movimenti del mercato. Sarai il primo a reagire!
È giunto il momento di semplificarti la vita, di migliorare le tue performance e di guadagnare terreno sui tuoi concorrenti!  

 

Pubblicato il: September 27, 2017
Autore:
FASTBOOKING’s e-commerce solutions will help your hotel increase profit through a direct sales strategy.

Non ci sono ancora commenti

Newsfeed

1   1  

came early at this year... Don't miss your chance to try and win hoteliers' favorite mug for…

feedback explorers

Ridisegnare il sito web di un hotel: il caso di Explorers

Pubblicato il 5 December 2017

Ridisegnare un sito è una decisione importante: quali criteri devono essere presi in considerazione prima di iniziare? Quale ritorno economico… + Leggi tutto

Ridisegnare un sito è una decisione importante: quali criteri devono essere presi in considerazione prima di iniziare? Quale ritorno economico aspettarsi da tale investimento? Testimonianza di Frédérique Houpert, responsabile delle attività digitali per il gruppo Algonquin, e Patrice Liebermann, direttore vendite e marketing dell’Hotel Explorers, seguiti dai consigli esclusivi di Adnane…

digital tips social media

Mostra il tuo hotel sui social media

Pubblicato il 5 December 2017

Oggi 3 miliardi di persone usano i social media. Dal creare un legame forte con i nuovi clienti, al migliorare il… + Leggi tutto

Oggi 3 miliardi di persone usano i social media. Dal creare un legame forte con i nuovi clienti, al migliorare il vostro posizionamento nei motori di ricerca, i social media sono uno strumento straordinario per commercializzare al meglio il vostro Hotel e aumentarne la visibilità lungo il percorso di ricerca e…

Tsuba Hotel

Tsuba Hotel: storia di un’apertura di successo

Pubblicato il 24 October 2017

Elegante albergo a quattro stelle parigino con 82 camere, l'Hotel Tsuba ha aperto le sue porte alcuni mesi fa nel… + Leggi tutto

Elegante albergo a quattro stelle parigino con 82 camere, l'Hotel Tsuba ha aperto le sue porte alcuni mesi fa nel 17 ° arrondissement di Parigi, a pochi passi dall'Arco di Trionfo e dagli Champs-Élysées. Dietro la bella facciata degli anni '20, gli spaziosi interni sono ispirati alla precisione e alla pura…

digital tips NL 5

8 suggerimenti per migliorare la tua competitività e attrattività sui canali diretti

Pubblicato il 27 September 2017

Attualmente, la strategia tariffaria di un hotel è definita in base a 3 criteri principali: La… + Leggi tutto

Attualmente, la strategia tariffaria di un hotel è definita in base a 3 criteri principali: La segmentazione: quali sono i clienti a cui puntare e quanto questi possono o sarebbero disposti a pagare/span>) La domanda (il volume dei viaggiatori in cerca di un…

feedback NL 5

Il nuovo sito del Royal Monceau Raffles Paris

Pubblicato il 22 September 2017

A pochi giorni dalle sfilate di Parigi, i grandi alberghi della ville Lumière si preparano al pienone. Per questa occasione,… + Leggi tutto

A pochi giorni dalle sfilate di Parigi, i grandi alberghi della ville Lumière si preparano al pienone. Per questa occasione, il leggendario Royal Monceau Raffles Paris è stato rinnovato e offre un nuovo sito web, una vetrina online d'alta moda! Il Royal Monceau, rinnovato nel 2012 da Philippe Stark, è un…