8 suggerimenti per migliorare la tua competitività e attrattività sui canali diretti

Home FASTBOOKING News 8 suggerimenti per migliorare la tua competitività e attrattività sui canali diretti

Attualmente, la strategia tariffaria di un hotel è definita in base a 3 criteri principali:

  • La segmentazione: quali sono i clienti a cui puntare e quanto questi possono o sarebbero disposti a pagare/span>)
  • La domanda (il volume dei viaggiatori in cerca di un hotel ad un determinato prezzo, in un determinato periodo e in una determinata posizione))
  • Le offerte del mercato, ovvero i concorrenti)

 

In qualità di albergatore, il tuo obiettivo è chiaro: aumentare la tua redditività incrementando il tasso di occupazione, ottimizzando le tariffe medie giornaliere e riducendo i costi.

Ma anche se conosci benissimo il tuo pubblico di destinazione, è più difficile stare al passo con la volatilità della domanda e del mercato.

Ecco alcuni suggerimenti per impostare un’analisi di mercato efficace in termini di tempo e risorse.

 

# 1 Identifica la concorrenza

Pensa al cliente per identificare la concorrenza: a parte il tuo hotel, quali sono le altre opzioni per i viaggiatori?

Ecco i parametri da considerare:

> Posizione geografica

La posizione è il secondo criterio di decisione. Le strutture intorno a te sono quindi il primo aspetto da considerare. Per alcuni hotel, le cose possono essere un po’ più complesse e richiedono un parametro di riferimento sul tipo di destinazione: il Revenue Manager di una località balneare considererà i concorrenti presenti in altre destinazioni, poiché un viaggiatore che vuole trascorrere la sua vacanza in una località balneare prenderà in considerazione diverse destinazioni (Maldive, Filippine …)

> Categoria dell’hotel (budget, di fascia media, di lusso…)

Qui si parla di budget: il prezzo resta il primo criterio dei viaggiatori in fase di scelta di un hotel. Da adattare secondo l’alta o la bassa stagione.

> Accessibilità

I viaggiatori si informeranno subito su come arrivare al tuo hotel, ed effettueranno confronti per scegliere l’hotel con la migliore posizione.

> Grandezza dell’hotel

Anche il numero totale di camere, per ospitare grandi gruppi, conta per definire il tuo ambiente competitivo. Per gli organizzatori di incontri e eventi in particolare, questo è un criterio di confronto importante.

> Albergatori indipendenti vs catene alberghiere

Ciò può essere importante soprattutto per i viaggiatori d’affari, più disposti a rimanere in una catena alberghiera con l’offerta di un programma fedeltà, che consente loro di accumulare punti.

> Servizi ricreativi (piscina, spa, palestra…)

Alcuni viaggiatori sono molto attenti ai servizi aggiuntivi dell’hotel. Ad esempio, i millennials in viaggio d’affari ritengono che la palestra sia essenziale. Un altro esempio è la piscina, particolarmente importante per un resort.

> Capacità di organizzazione eventi

La tua capacità di organizzare eventi sarà un’altra caratteristica importante per attirare viaggiatori presso il tuo hotel.

Ricorda che il tuo ambiente competitivo può evolvere, l’apertura di un nuovo hotel può avere un forte impatto, ad esempio.

 

# 2 Segui i prezzi dei concorrenti, i tipi di camera e le restrizioni

Una volta definito il tuo paesaggio competitivo, cosa resta da monitorare?

Naturalmente, i prezzi saranno i dati principali da seguire. Il minimo sarebbe quello di confrontare il tuo miglior prezzo disponibile. Ma puoi perfezionare l’analisi e seguire i prezzi secondo i tipi di camere (standard, deluxe …). Dovrai quindi far corrispondere i tuoi tipi di camera e i tipi di camera dei tuoi concorrenti, poiché le nomenclature possono variare da hotel a hotel.

Anche la durata del soggiorno è un ottimo indicatore da seguire, nonché le politiche di prenotazione anticipata e di last minute: questi dati ti aiuteranno a definire e adattare le tue restrizioni.

 

# 3 Non dimenticare la tua e-reputation

È molto importante seguire la tua posizione. Infatti, un viaggiatore è disposto a pagare di più per un hotel con lo stesso livello di servizio e situato nella stessa posizione, ma con recensioni migliori. Un aumento del 10% nella classifica di TripAdvisor comporta un aumento del 4,6% delle prenotazioni! (Fonte: TripAdvisor)     

 

# 4 Verifica la tua parità tariffaria

Per 1 ricerca su 4, una OTA offre un prezzo più conveniente rispetto al prezzo diretto dell’hotel*, a volte senza che quest’ultimo lo sappia. (*Fonte: Triptease).

La disparità che può condurre ad un calo delle prenotazioni sul sito ufficiale dell’hotel rende indispensabile verificare attentamente di essere almeno in parità: effettua un benchmark di tutti i canali, per riuscire a generare più prenotazioni dirette.

 

# 5 Anticipa la domanda

Sii consapevole di tutti gli eventi che potrebbero influire sulle richieste. Questo ti aiuterà ad anticipare al meglio i periodi di picco o ad apportare stimoli ai periodi di bassa stagione con azioni specifiche di marketing. Trova tutti gli eventi entro il raggio di 20 km dal tuo hotel, tra cui eventi sportivi, vacanze scolastiche, feste nazionali, fiere (mediche, industriali, ecc.), eventi culturali, mostre…

 

# 6 Sii coerente

Imposta una routine: quando controlli il tasso di occupazione al mattino, guarda i movimenti dei tuoi concorrenti.

Inoltre, osservare l’evoluzione dei prezzi su -90, -60, -30, -15 e -3 giorni prima della data di arrivo ti aiuterà a capire la strategia dei tuoi concorrenti. Come in un gioco, più conosci il tuo avversario, più facile sarà prendere il comando!

 

# 7 Pensa in tempo reale

I tuoi concorrenti aggiorneranno i loro prezzi almeno 14 volte alla settimana, perciò assicurati di recuperare i dati in tempo reale. È essenziale reagire ai movimenti dei tuoi concorrenti.

 

# 8 Sfrutta l’assistenza tecnologica

Immagina di essere su 7 canali con 3 tariffe, 3 categorie di camere, e di avere 5 concorrenti (fino a 15 in un mercato molto trafficato) da osservare: ciò significa 630 parametri da controllare! Sei pronto a trascorrere la giornata a guardare prezzi?

Uno strumento all’avanguardia ti consente di risparmiare molto tempo, grazie a una panoramica a 360° di tutti i concorrenti in un’unica schermata e a una dashboard personalizzata.

Questo tipo di strumento consente di creare segnalazioni. Definisci le visualizzazioni in base alle tue esigenze e imposta notifiche personalizzate che ti avvisino dei movimenti del mercato. Sarai il primo a reagire!
È giunto il momento di semplificarti la vita, di migliorare le tue performance e di guadagnare terreno sui tuoi concorrenti!  

 

Pubblicato il: September 27, 2017
Autore:
FASTBOOKING’s e-commerce solutions will help your hotel increase profit through a direct sales strategy.

Non ci sono ancora commenti

Newsfeed

0   1  

RT Milano 28 Febbraio 2019 - Starhotels Business Palace Stay tuned...

0   2  

RT ROYAL PLAZA MONTREUX & SPA new website is now live! powered by &

0   0  

This is DAY 3️⃣ for >> Hoteliers and partners, we are on the starting blocks at

header

I nostri consigli per preparare il sito web del tuo hotel per il 2019

Pubblicato il 20 December 2018

Come ben saprai, il sito web del tuo hotel è la vetrina online. È essenziale, per la reputazione… + Leggi tutto

Come ben saprai, il sito web del tuo hotel è la vetrina online. È essenziale, per la reputazione della tua struttura, offrire un’esperienza web che soddisfi le nuove abitudini dei viaggiatori, ma anche i criteri SEO (Search Engine Optimization), per apparire in pole position sui motori di ricerca…

Capture d’écran 2018-11-27 à 16.43.03

Il Savoy lancia il suo nuovo sito web indipendente sviluppato dal Web Studio di Availpro Fastbooking

Pubblicato il 27 November 2018

Il Savoy si è affidato al reparto web di Availpro Fastbooking per la realizzazione di un nuovo sito web indipendente,… + Leggi tutto

Il Savoy si è affidato al reparto web di Availpro Fastbooking per la realizzazione di un nuovo sito web indipendente, completamente personalizzato e progettato per perferzionare l’esperienza dell’utente, rafforzare l’identità del marchio e migliorare l’offerta completa dell’hotel. Attraverso immagini sorprendenti e contenuti accattivanti, il nuovo sito punta sul messaggio di…

pcg

Pierre-Charles Grob nominato Direttore generale di Availpro e Fastbooking

Pubblicato il 20 November 2018

Availpro e Fastbooking proseguono il loro avvicinamento con la nomina di un nuovo Direttore generale. Da quest’estate Pierre-Charles Grob è… + Leggi tutto

Availpro e Fastbooking proseguono il loro avvicinamento con la nomina di un nuovo Direttore generale. Da quest’estate Pierre-Charles Grob è a capo delle due consociate, filiali del gruppo AccorHotels. Prima di assumere la nuova posizione, Pierre-Charles Grob ha ricoperto il ruolo di Managing Director Asia Fastbooking dal 2014, dove ha…

digital_tips_connectivity_EN

MIGLIORA LA SEQUENZA DELLA PRENOTAZIONE, MANTIENI I TUOI OSPITI SUL SITO!

Pubblicato il 11 April 2018

FASTBOOKING e Serenata uniscono le forze per migliorare la prenotazione diretta dell’hotel con una connettività trasparente e la migliore della… + Leggi tutto

FASTBOOKING e Serenata uniscono le forze per migliorare la prenotazione diretta dell’hotel con una connettività trasparente e la migliore della categoria.
FASTBOOKING e Serenata uniscono le forze per migliorare la prenotazione diretta dell’hotel con una connettività trasparente, tutto in uno. Questa collaborazione fornirà all’industria dell’ospitalità le migliori soluzioni di…

Mockups Design

Giocate bene le vostre carte nella ricerca dei giusti fornitori per la vostra strategia di mercato

Pubblicato il 2 March 2018

Il panorama tecnologico per il marketing alberghiero si sta espandendo di anno in anno. Più servizi, più strumenti e più… + Leggi tutto

Il panorama tecnologico per il marketing alberghiero si sta espandendo di anno in anno. Più servizi, più strumenti e più fornitori rendono sempre più difficile trovare il fornitore giusto. La qualità della tecnologia, la velocità dell’innovazione e la capacità di focalizzare sono ovviamente i fattori determinanti nella scelta del fornitore,…

trustyou

Studio analitico : Beachcomber French Riviera

Pubblicato il 30 January 2018

L’hotel Beachcomber French Riviera ha iniziato a lavorare con TrustYou a settembre 2016 in seguito ad una partnership tra FASTBOOKING… + Leggi tutto

L’hotel Beachcomber French Riviera ha iniziato a lavorare con TrustYou a settembre 2016 in seguito ad una partnership tra FASTBOOKING e TrustYou, al quale FASTBOOKING si connette in modo del tutto naturale per aiutare gli albergatori a controllare tutte le fasi del viaggio di un ospite e migliorare la propria…

BlogPost1

La verità sui tassi di conversione dei siti degli hotel

Pubblicato il 16 January 2018

In media, il tasso di conversione di un sito di un hotel è del 2,2%, dove il 20% degli hotel… + Leggi tutto

In media, il tasso di conversione di un sito di un hotel è del 2,2%, dove il 20% degli hotel nella parte alta della classifica raggiunge un tasso medio del 5,6% e il 20% nella parte bassa ha un tasso di conversione dello 0,3%. Sono statistiche molto generiche, utili per…